Per la seconda volta in un anno a Novegro, ridente paesino alle porte di Segrate, che è un ridente paesino alle porte di Milano, si è tenuto “Fumettopoli 2012“, fiera mercato di fumetti, rendez-vous di cosplayer e quest’anno sede del “Videogames Party“.

Diciamo subito che al “Videogames Party” non sono andato, non essendoci giochi che mi interessavano. Ho fatto solo una capatina per vedere cosa c’era. C’erano i “Two Fingerz“, che la “Z” in fondo fa molto fico ammericano dei bassi fondi di Rozzangeles, che cantavano: “Mouse Music” con un branco di rincoglioniti ragazzini assiepati sotto al palco a idolatrarli… inutile dire che ho fatto il giro più veloce che ho potuto e sono uscito.

In realtà sono andato a vedere se trovavo il “Grendizer” della “Revoltech“, che mi era sfuggito l’altra volta e a fotografare qualche cosplayer, che male non fa.

Entrando sono stato investito dal baccano e da molta più gente di quella che mi aspettavo.

La struttura è sempre la stessa: bancarelle stands di fumetti e action figures di tutte le razze, dimensioni e costi.

Proprio sui prezzi vorrei aprire una parentesi: la follia più pura!

Fermo restando che qualcuno di onesto c’era, per il resto sembrava di stare alla tombola: ognuno sparava numeri completamente a cazzo, senza tenere in considerazione quanto costano veramente fumetti e oggetti.
Passiamo alle cose comiche: c’era uno stand, che chiamarle bancarelle mi dicono sia brutto, anche se sono effettivamente bancarelle, che vendeva fumetti scontati del 20%. Bene dico. Mi giro di 180 gradi e, la bancarella lo stand esattamente di fronte, ci sono gli stessi fumetti scontati del 30%. Ovviamente la prima era vuota, nella seconda la gente pullulava. Tra l’altro, vista la scaltrezza degli addetti, la gente si riempiva le borse senza nemmeno provare a pagare… contenti loro.

Girando chiedo in giro se hanno e quanto costa il Grendizer della Revoltech. Pare che la disposizione delle bancarelle degli stand sia in ordine di prezzo, i primi mi hanno chiesto tipo 45 €, contando che sulla baia lo trovi a 30 € spedito, ho fatto quello che si gira e se ne va. Di spalle al primo mi chiedono 39 €, 6 € in meno in nemmeno 10 metri, ma comunque troppo alto.

Comincio a fare qualche foto, i cosplayer si mettono subito in posa molto convinti… convinti che non li prenderò in giro…

L’intera serie di Dragonball in formazione… facevano leggermente soggezione…

Elektra, che alla mia domanda: “Posso farti una foto?” lei mi risponde: “Certo!” e si gira di lato B… mi son dovuto spostare io per fotografare la faccia e non la nuca

Una Lamù che non può mai mancare in un ritrovo di cosplay

Lamù ed Elektra insieme, che nella vita, pare, siano amiche

Continua il mio viaggio alla ricerca di “Grendizer”. Lo trovo su un altro stand e chiedo quanto viene, la tipa della  mi risponde: “35 €”.
Io con la faccia tosta le chiedo uno sconto, in fondo è domenica, poi chiudono lei se lo dovrà riportare a casa sul groppone.
Lei, con aria inorgoglita: “No, io sconti non ne faccio, puoi chiedere a tutti, sono l’unica della fiera a non fare sconti!”
Brava, vantatene mentre me ne vado.

Intanto faccio altre foto.

Spider-Man e la Gatta Nera, cercavano le lenti a contatto quando ho chiesto di fare la foto…

Un Capitan America prima del Siero del Super Soldato

Capitan America che discorre amabilmente con Loki… avranno fatto pace… alle spalle gente che non ce la fa più!

Arale è la cosplayer più carina di tutta la fiera…

… tanto che le ho fatto pure un primo piano…

Ci tenevano a farsi fotografare… mi son dimenticato di chiedere chi fossero…

La mia ricerca di “Grendizer” continua, becco uno stand dove costava poco… e infatti l’hanno finito…

Asterix e Obelix, le proporzioni tra i due me le ricordavo diverse…

Anche queste due non so chi fossero, ma erano carine quindi ho fatto la foto… da notare sulla destra Flash

Un mini Bane da “The Dark Knight Rises”… è un po’ il riassunto di Tom Hardy, ma la maschera è perfetta!

Una fantastica Mistica, fotografata prima che la pittura al piombo se la portasse via

Gli immancabili “Tre marmittoni” di Warhammer… non possono mai mancare in nessuna convention di cosplay a Milano e Hinterland e infatti non mancano mai…

Così, la fiera è finita e me ne sono andato… vi chiederete: “Ma sto benedetto Grendezer della Revoltech, che hai rotto le palle tutto il post, l’hai preso alla fine?!”

La risposta è…

OVVIO!

Scritto da: MrChreddy

"Sono la prova scientifica che si può vivere una vita intera in completa assenza di cervello"