Quando ero piccolo dire: “2000”, significava dire: “futuro”.
Tutti noi bambini del secolo scorso eravamo affascinati da quella magica data e la nostra fantasia, fomentata da fumetti, film, videogiochi e libri immaginava un mondo fantastico fatto di macchine volanti, gente vestita di carta stagnola, viaggi nello spazio quotidiani, basi spaziali, viaggi nel tempo e tutto quello che la fantascienza ha immaginato.

Siamo arrivati al 2012 e ben poco di quello che ci immaginavamo si è realizzato, ma qualcosa si sta manifestando, piano piano cominciano a spuntare da qualche parte le prime avvisaglie che finalmente il 2000 sta arrivando.

Certo le automobili e le moto volanti sono ancora lontane dall’arrivare, almeno ancora 3 anni visto che, in Ritorno al Futuro 2, Marty McFly arriva nel 2015 e ci sono le macchine volanti. Però il design si sta avvicinando a quello dei fumetti ambientati nel futuro, molto.

Ad esempio le Twizy della Reanult, con il loro look da futuro visto dal 1980, cominciano a circolare per Milano. Qualche fighetto con un sacco di soldi che gli puzzano in tasca se l’è comprata sta maccihnetta elettrica e ci gira. Per ora lo sfotto, fra qualche anno magari sarò pure io un fighetto a bordo di una macchinina ridicola simpatica, esattamente come è successo per i cellulari.

Le moto non sono da meno. Le moto più figose del mondo sono sicuramente quelle di Tron, tutte con i neon che fa molto fantascienza, che lasciano quelle scie di Luce Solida per uccidere gli altri centauri a cui tagliamo la strada.
Le scie di Luce Solida forse non la lascia, ma la moto che ha costruito il tizio qui sotto è identica a quella di Tron. È elettrica e non va velocissima, ma di sicuro è bellissima ed è molto futuristica. Poi ogni nerd che si rispetti comincerebbe ad andare in moto possedendo una bestia del genere.

Magari abbinata ad una delle figosissime tute da moto della UD Replicas sarebbe il massimo!

Tipo questa, per esempio

Ovviamente la cosa più ambita di quando eravamo piccoli era guidare un Robot gigante!
Chiunque vorrebbe mettersi ai comandi di un Gundam o di un Daitarn III e andare in giro a fare casino proteggere l’umanità.

Per ora non è possibile guidare un robot gigante armato fino ai denti, ma è possibile procurarsi un Kuratas della Suidobashi! Ossia un robot giapponese enorme in cui ci si può entrare e guidarlo in giro per la città. Può anche sparare delle bottiglie d’acqua, naturale o frizzante… per ora, in futuro immagino che potrà anche sparare bombe a mano, missili o altre simpatiche cose molto più utili nel traffico delle tangenziali o in città.

Se non ci credete, guardate questo video.

Ovviamente il video è un fake, non è vero quel robot, ma è inutile negarlo, le nostre preghiere nerd si stanno materializzando piano piano, il futuro sta arrivando, meravigliosamente nerd, come lo abbiamo sempre sognato. Per ora i passi sono piccoli, ma fra poco abiteremo tutti su Marte, vestiti con la carta stagnola…

Scritto da: MrChreddy

"Sono la prova scientifica che si può vivere una vita intera in completa assenza di cervello"