Credo che sappiate tutti cosa sono i Meme.

In caso non lo sapeste sono quelle faccine disegnate che, inserite in una specie di striscia a fumetti, riassumono una situazione in modo ironico, comico o sarcastico. Da quelli disegnati si è passati a quelli fotografici, presi da film, interviste, foto ecc… ecc… un esempio è quello famosissimo di Willy Wonka che ho messo come foto del post.

I Meme si sono diffusi come il colera una macchia d’olio su Facebook, ce ne sono a migliaia letteralmente. Vuoi perché è una cosa facile da fare, si prende la foto da Google e si appiccica una frasetta, vuoi perché con quelli si può fare dell’ironia istantanea su qualsiasi cosa, vuoi perché sono alla portata di tutti, anche delle menti semplici e anche di chi non ha un briciolo di ironia nemmeno a cercarla con l’aiuto di uno speleologo.
Alcuni sono divertenti, alcuni meno, alcuni incomprensibili, alcuni sono idioti, alcuni, invece di prendere in giro l’argomento, mettono in luce la limitatezza mentale di chi li crea.

Oggi parliamo di un Meme che rientra nell’ultima categoria e apparso ieri su una pagina di Facebook.

Questo Meme ha scatenato un putiferio, chi lo ha creato ha dimostrato un’ignoranza abissale. Probabilmente pensa che Gene Wilder abbia fatto solo Willy Wonka in vita sua, altri capolavori del cinema comico in coppia con Mel Brooks non li conosce, o non si è dato la briga di vederli.

Al post su Facebook c’è stato un centinaio di commenti, a cui ho trollato partecipato anche io, il 70% dei quali è riassumibile in quello che mi ha fatto più ridere:

Wilder può tranquillamente pisciare addosso a Johnny Depp.

Poi c’era qualcuno che difendeva Johnny, ma con scarse argomentazioni dicendo cose tipo:

…edward mani di forbici, 4 (quasi 5) pirati dei caraibi, chocolate, la nona porta, parnassus, neverland, sweney tood… non basta essere vecchi per essere bravi

Tralasciando il fatto che il titolo sia “Edward Mani Di Forbice“, la parte finale della frase è incomprensibile, anche perché i maggiori successi di Gene Wilder li ha fatti da giovane, ora sta lavorando un po’ pochino, purtroppo, però non riesco a capire il ragionamento vecchio = bravo.

Chi difendeva di più Depp erano le ragazze, una in particolare si è messa a elencare i film e i premi di Johnny:

21 jump street, 4 quasi 5 pirati dei caraibi, the tourist,alice in wonderland,nemico pubblico, parnassus, sweeney todd,the libertine, la sposa cadavere,la fabbrica di cioccolato,nightmare, neverland, secret window,dark shadow, blow, jack lo sqartatore,chocolate, sleepy hollow, la nona porta,la moglie dell’ astronauta,paura e delirio a las vegas,the brave,donnie brasco, dead man,don juan de marco,ed wood, arizona dream,nightmare 6,cry babe, edward mani di forbice, Platoon,posizioni promettenti.  Premi oscar,nomination nel 2004,2005,2008 golden globe: 1991,1994,1995,2004/05/06/07/08/11/11 Mtv movie awards 2004-04-04-07-08-08-10-12 Johnny depp é un grande attore,niente da dire e da aggiungere.

Ovviamente è contro questa che mi sono accanito e dopo averle detto che la valenza dei premi ormai è pari a zero, si è dileguata con la solita frase che spari su internet quando sei a corto di argomenti:

se tu sei di questa opinione mi dispiace per te.

Il 99% dei commenti erano a favore di Wilder ricordando i suoi film, quello che saltava fuori di più però è:

Frankenstein Jr. basta e avanza imho. E Willy Wonka E’ Gene Wilder!!
Depp mi ha fatto il cappellaio mani di forbice.

In effetti quest’ultimo non ha tutti i torti, è anni che Depp non fa altro che la stessa parte: il fuori di testa. Cambia vestiti, trucco, ambientazioni, ma il succo è quello, sempre il fuori di testa. Magari sarà anche un bravo attore, ma non dà occasione di riconoscerlo. Le parti che si sceglie, evidentemente le uniche che gli propongono da un po’ di tempo a questa parte, sono sempre le stesse riassumibili in: “Depp mi ha fatto il cappellaio mani di forbice“, inappuntabile.

Io sinceramente mi ricordo pochi film dove Depp ha fatto un ruolo serio in cui si potesse mostrare come attore. Mi ricordo “Buon Compleanno Mr. Grape“, ma era messo in ombra da un immenso Leonardo Di Caprio. “Blow“, bel film, niente da dire, un bel compitino. “Donnie Brasco” aveva accanto un mostro sacro come Al Pacino, ma non se l’è cavata male. Poi il resto sono film mediocri, magari di successo, ma accolti abbastanza male sia dalla critica che al botteghino.
Evidentemente il pubblico lo apprezza quando fa il pagliaccio stralunato come nei “Pirati Dei Caraibi” o nei film di Tim Burton. Forse è proprio l’accoppiata Burton/Depp che ha segnato Johnny relegandolo solo a certe parti. Poi di Burton ne parleremo un’altra volta, mi sa che finirà in Ascensore con Ryan uno di questi giorni.

Gene Wilder invece ha all’attivo una serie di successi incredibile, anche come regista. Il meglio di sé però l’ha dato durante il suo sodalizio con Mel Brooks, elencarli ora creerei una lista lunghissima, così mi limito ai miei preferiti: “Frankenstein Jr.“, “Mezzogiorno E Mezzo Di Fuoco“, “Willy Wonka E La Fabbrica Di Cioccolato“, “Il Fratello Più Furbo Di Sherlock Holmes” e “Il Più Grande Amatore Del Mondo” entrambi anche come regista, “Wagon-Lits Con Omicidi“, “Scusi, Dov’È Il West?“, “La Signora In Rosso“, ma ce ne sarebbero tanti altri.

Quindi, “Johnny” (inteso come l’autore del Meme) fai tesoro di quello che diceva Confucio: “Meglio stare zitti dando l’impressione di essere stupidi, che parlare togliendo ogni dubbio.“, questa volta hai perso l’occasione di fare bella figura.

Scritto da: MrChreddy

"Sono la prova scientifica che si può vivere una vita intera in completa assenza di cervello"