È successo che un paio di settimane fa Capitan Catarro ha scritto un post su Bethesda e sul fatto che i DLC di “Skyrim” non stiano uscendo per PS3.

Un utente ha commentato che la cosa è dovuta al fatto che la PS3 non sia abbastanza potente e poi è progettata male e altre cose che ormai sono 5 anni che sento e leggo in giro.

Capitan Catarro, allora, ha deciso di scrivere il post sulla console war di cui mi parlava da mesi e mesi e mesi, di cui addirittura parlava da prima di aprire il blog.

Mettendo quel post sulla nostra pagina di Facebook, un nostro fan Luca A., ha criticato, come nel suo diritto, lo sviluppo del post, benché concordasse con il discorso in generale, e poi si è lanciato con le sue considerazioni su quanto la 360 sia meglio della PS3.

Ho provato a rispondergli circa un centinaio di volte, ma la risposta veniva troppo lunga, quindi ho deciso di scrivere questo post.

Io posseggo una PS3, la scelta è stata piuttosto mirata. È arrivato un momento, in cui ho detto: “Basta stare dietro al PC!
Ero stufo di rincorrere le schede video, spendere un fracco di soldi per aggiornarlo ogni 6 mesi, un anno. Era arrivato il momento di usare il PC per quello che mi serviva: un po’ di Photoshop (sicuro ora qualcuno mi dirà: “Eh, ma per questo prendi un Mac!“), mail, girovagare in internet, Facebbok e basta.
Basta giochi.

Per i giochi mi butto su una console, durano un sacco, non devo aggiornarle, prendo il gioco lo schiaffo dentro e gioco, senza problemi di compatibilità, senza poi dover cercare patch per far girare il gioco su quella scheda grafica, senza dover scaricare driver più o meno ufficiali. Insomma senza menate e senza sbattimenti, spendo i soldi una volta e morta lì.

Così, avendo fondamentalmente 2 opzioni mi son diretto su quella che faceva al caso mio: la PS3. Perché?

Semplice: come forse avrete notato sono un appassionato di cinema, mi interessavano i film in Blu-Ray. Al tempo la PS3 montava un blu-ray, la 360 dovevi comprarti a parte un modulo HD-DvD. Formato fantastico, ma stava andando incontro ad una morte prematura, schiacciato dal Blu-Ray perché scelto dalle case più grandi. La mazzata finale all’HD-DvD la diede la Warner quando decise di schierarsi e produrre solo BR abbandonando definitivamente gli HD-DvD.

La cosa, però, che mi ha fatto pendere definitivamente per la PS3 sono i giochi in esclusiva. Le saghe di God Of War, UnchartedLittle Big Planet sono quelle che adoro, le più appaganti, quelle che più mi stimolano e interessano… a proposito chi viene a dirmi che Super Mario è un platform migliore di Little Big Planet vuol dire che è proprio miope, perché considerare LBP solo un platform significa non aver capito una mazza di giochi.

I multipiattaforma mi interessano ben poco, come ho già detto i First Person Shooter non mi piacciono più come un tempo. Il resto? Piuttosto dimenticabile, e quel poco di interessante che c’è in giro, tipo i due Batman, posso benissimo giocarmeli con qualche scaletta in più, l’esperienza di gioco non cambia, sono cresciuto con il Commodore 64 e l’Amiga, volete che mi freghi qualcosa della grafica perfetta?

Che poi a ben vedere gli FPS sono decisamente meglio su PC, sia come controlli, che come grafica, giocarli su console è decisamente un ripiego che lascia il tempo che trova, per quanto il pad della 360 dicono sia studiato apposta per gli FPS, non potrà mai competere con tastiera e mouse. Pietra tombale sopra l’argomento.

Gli unici giochi multipiattaforma che mi interessano sono i picchiaduro e per quelli, mi spiace, ma la console principe è la PS3 e il pad Playstation non ha rivali per la resa sui picchiaduro. Usare quello della 360 è come costruire orologi con su i guantoni da boxe.
Certo, di meglio c’è l’arcade stick, ma, a meno che uno non voglia andare in Corea a giocare, non gli serve a niente qui in Europa.

Se non siete d’accordo con le ultime due affermazioni basta andare a vedere i tornei. I toreni di FPS si giocano su PC, non ci sono storie. Quelli di picchiaduro su PS3.
Parlo di tornei importanti e seri, fatti per i veri giocatori, non quelli alle grandi manifestazioni che si giocano su materiale imposto dagli sponsor, come Televisori inadatti e console sbagliate.

Certo ci sono un paio di giochi che invidio sia alla 360 che alla Wii, sono i vari Gear Of Wars e i Super Mario Galaxy, ma posso benissimo vivere senza, di certo non mi compro una console per uno o due giochi.
Sì, Halo rientra negli FPS e non mi interessa. È un capolavoro? Pazienza.

La cosa migliore, ovviamente, sarebbe avere tutte le console e un PC bello potente, ma è una cosa che non tutti possono permettersi. Io non posso, altrimenti l’avrei fatto.

Quindi ognuno alla fine deve scegliere in base alle proprie esigenze. Vuole giocare e basta? Scegli una determinata console. Ha altre necessità oltre al gioco? Ne sceglie un’altra. Semplice.

C’è bisogno di fare una guerra per sta cosa e continuare a ripetere come un mantra: è meglio la 360, la Wii o la PS3?

Gente è una guerra fra poveri. È come vedere due anziani morti di fame che fanno Wrestling: uno spettacolo pietoso.
Le console attuali sono uscite 5 o 6 anni fa, e già allora erano indietro rispetto ai PC, senza contare che l’evoluzione tecnologica si gioca sul campo dei mesi, non degli anni.
Come dice il mio amico Luigi, che ogni tanto commenta anche qui sul blog, le console impediscono la vera evoluzione tecnica. I programmatori sono costretti a fare i salti mortali per far girare i giochi nuovi su macchine vecchie di 5 anni, è una cosa ridicola. Questo perché, come dicevo all’inizio, le console costano così tanto i primi tempi che chi le compra non vuole cambiarle dopo pochi mesi. Chi le compra lo fa per tenersele, altrimenti si butterebbe sul PC, io per primo, intendiamoci.

Quindi scegliete quello che vi pare, ma fatelo in base alle vostre esigenze, in base ai vostri gusti, in base ai giochi che volete giocare.
Vi piacciono giochi sperimentali come Journey, Unfinished Swan o Little Big Planet? Prendete una PS3.
Vi piacciono gli FPS e i multipiattaforma? Prendete una 360.
Non siete appassionati di videogiochi, giocate solo quando vengono gli amici a casa perché non sapete cosa fare per intrattenerli? Prendete il Monopoli o altri giochi in scatola la Wii.

Prendete quello che vi pare, ma i soldi sono vostri, spendeteli con oculatezza. E smettetela di farvi la guerra su quale è la console migliore, chi ha fatto la scelta giusta, chi ha sbagliato a costruirla, chi ha l’uccello più lungo… no questo non c’entra… cioè c’entra, ma non sono uno psicologo, i problemi di inadeguatezza dovreste risolverli con lui, invece di cercare di comprare la console migliore e il SUV per compensare.

 

 

Post correlati:

Nuove Console – Retrocompatiblità – Usato = Rettocompatibilità totale!

PS4, il futuro che non c’è

PlaInception 4

XBox One, perché One is megl che 360

E3 2013: il tentato suicidio della Microsoft, il trionfo di Sony, le solite cose della Nintendo e qualche gioco interessante

 

 

Scritto da: MrChreddy

"Sono la prova scientifica che si può vivere una vita intera in completa assenza di cervello"