Quante volte vedendo un film o leggendo un fumetto, un libro, oppure ancora videogiocando, ci siamo detti: “Ecco, se avessi quella cosa sarei a posto!

Io, da buon megalomane quale sono, non mi accontento di una cosa sola, ne vorrei tutta una serie.

Le elenco in assoluto ordine sparso.

Campo Di Forza Modulabile

Questo vien comodo in molte situazioni.
Innanzitutto quando piove di solito mi bagno, o si bagna la borsa a tracolla con la quale giro perché non son capace di tenere in mano l’ombrello. Mi distraggo, l’ombrello si piega, arrivo a casa che sono letteralmente mezzo fradicio. Per non parlare di quando si deve stare in due sotto lo stesso ombrello, ci si bagna entrambi. Soprattutto se l’ombrello lo tengo io.
Con il Campo Di Forza Modulabile questo non accadrebbe. Mi avvolgerebbe completamente, l’acqua scivola via e non mi bagnerei più. Entrando in macchina poi faccio sempre un casino con l’ombrello, bagno i sedili, i tappetini e mi bagno pure io durante il maldestro tentativo di chiuderlo. Il CDFM invece lo spengo e basta. Poi è più comodo da portare in giro dell’ombrello.
Seconda applicazione, essendo modulabile posso farlo grande quanto mi pare, ci avvolgerei completamente la macchina quando vado in giro, eviterei incidenti e di spendere un sacco di soldi dal meccanico.
Terza applicazione lo uso quando parlo con le persone invadenti. Conosco uno che quando mi parla mi si avvicina sempre troppo, me lo ritrovo a 5 centimetri dalla faccia, ho sempre paura che prima o poi gli parta un bacio in bocca. Poi eviterei anche che continui a toccarmi il braccio quando mi parla. Mi dà fastidio essere toccato, con il CDFM lui non potrebbe toccarmi e sarebbe costretto a mantenere una certa distanza di sicurezza.
La controindicazione è che il CDFM probabilmente userebbe delle batterie ricaricabili al plutonio, molto difficili da trovare. Le ho cercate all’Esselunga quando stavo costruendo la Pistola Disintegrante e non le avevano.

Sparaflash Men In Black

Il famoso oggetto che cancella la memoria a breve termine, che può essere sostituita da altre nozioni.
Vedete ho un piccolo difettuccio: a volte prima parlo e poi penso. Questo mi porta spesso a dare risposte del cazzo a chi mi sta di fronte, per poi pentirmene dopo qualche istante, ma ormai quel che è detto è detto.
Con questo utilissimo oggetto potrei rispondere, pentirmene, cancellare la memoria di chi mi sta di fronte e ri-rispondere in modo più consono e adeguato. Risolverei tutti i miei problemi di avventatezza.
Senza contare che verrebbe comodo anche in altre situazioni, tipo con le ragazze a fine serata:
Sai Jeena, grazie per la bella serata… ti volevo dire che mi sono innamorato di te…
Ma… Chreddy, te per me sei solo un amico… anzi, un fratello… anzi, un fratello eunuco…

SPARAFLASH!!!

Sai Jeena, grazie per la bella serata… ti chiamo io. Oh, se non mi senti più non preoccuparti…

Teletrasporto di Star Trek

La roba più comoda dell’universo… letteralmente.
Con questo ci si può girare il mondo senza spendere un centesimo: “Scotty, ci porti in Giappone” e subito dopo sono lì. Niente estenuanti viaggi di interi giorni in aereo, cambi, coincidenze, nottate in aeroporto, bagagli troppo grandi e pesanti. Ho 2 settimane di vacanza? Le sfrutto appieno. Certo il jet Lag si sente tipo 5 volte tanto, ma mi ammazzo di melatonina e sono a posto.
Comodissimo anche per portare su la spesa, visto che abito al secondo piano senza ascensore e la mia schiena non è affatto contenta.
La controindicazione è che dovrei tenermi in casa e mantenere uno Scotty che azioni il teletrasporto quando voglio partire e, soprattutto, quando voglio tornare indietro.

Capsule Di Dragonball

Le famose Capsule di Dragonball, quelle che ci di può mettere dentro le macchine, le case e tutto quello che si vuole. Viene tutto miniaturizzato e inglobato, poi si preme il bottone e sputa fuori quello che ha conservato.
Utilissimo a Milano quando non si trova parcheggio, invece di girare per ore alla ricerca di un posto, metto la macchina lì dentro e me la infilo in tasca. Da non sottovalutare il fatto che così gli stronzi non me la sbozzano quando parcheggiano e non me la prendono nemmeno a sportellate quando sono parcheggiato a lisca di pesce.

 Delorean Volante

La fantastica, mitica Delorean di Ritorno Al Futuro nella versione volante. Basta traffico sulla Tangenziale Est. Basta traffico in città. Con questa non ho bisogno di strade, arrivo dove voglio, non schiumo dal nervoso bloccato in macchina per ore su una strada che normalmente farei in 20 minuti.
In più ha il vantaggio che, andando a pattumiera, si risparmia sulla benzina. La pattumiera è gratis ed è ovunque.
Da abbinare alla Capsule di Dragonball visto che non risolve il problema del parcheggio.
Poi della storia dei viaggi nel tempo ne parliamo un’altra volta.

 

Aston Martin DB5 di James Bond

No, dico, devo pure spiegare perché?
Targhe girevoli per fregare i tutor in autostrada, pulsante nel cambio per espulsione passeggero rompicoglioni, mitragliatrici nei fari anteriori per quelli che non si spostano quando suoni il clacson, lame rotanti che escono dalle ruote per quelli che ti stringono quando guidi.
Ha tutto quello di cui uno avrebbe bisogno per sopravvivere nella giungla urbana Milanese.
Che poi a me andrebbe pure bene se questi accessori fossero installati sulla Delorean Volante, non è che voglio per forza la Aston Martin. Però la Capsule ci vuole sempre, che nemmeno con tutti gli accessori in dotazione trovi parcheggio facilmente.

E voi, di che oggetti da nerd sentite veramente il bisogno?

Scritto da: MrChreddy

"Sono la prova scientifica che si può vivere una vita intera in completa assenza di cervello"