L’anno che verrà…

L'anno che verrà

Oggi finisce il 2013. E chi se lo aspettava che durasse solo un anno.

Tutti pronti a vestirsi di nero e oro come dicono i telegiornali, mettere le mutande rosse, fare festa, fare le pazzie e le cazzate, sparare i petardi, bere fino al coma etilico e sperare di avere la serata più bella di tutto l’anno?

Ho visto che in giro è pieno di articoli sulle cose migliori e peggiori di quest’anno: i film, i giochi, i fumetti e tutto il classificabile, interessante o meno.

Avevo una mezza idea di fare anche io un paio di classifiche che attirano i lettori quasi più delle donne nude.
Poi ci ho ripensato.

Forse era meglio fare un post dove vi racconto uno dei miei sfigatissimi Capodanno, e ce ne sono tanti, come ho fatto l’anno corso.

Però quest’anno è diverso.

Questo è il periodo dell’anno in cui si tirano le somme e si vede se l’anno è andato bene, è andato male, è andato così così.

Queste somme le sto tirando da un po’ perché il 2013 mi rivoltato la vita come un calzino.
Forse qualcosa si è intuito qui sul blog.

Questo per me è stato l’anno della tabula rasa dove, volente o nolente, ho accantonato tutto quello che avevo di sicuro e certo.

Come sapete, e ve l’ho detto alla nausea, a fine agosto sono tornato single dopo circa un secolo. Si soffre un po’, ma si va avanti. Proprio andando avanti ho capito che era la cosa migliore, il rapporto era logoro da un bel po’, era stanco e claudicante, tentare di tenerlo insieme era accanimento terapeutico.
Se penso che a fine 2012 stavo provando ad avere un figlio, non da solo e non immediatamente, ma cominciando dalla parte divertente della faccenda, mi accorgo come nel giro di 365 giorni le cose cambiano in modo radicale e imprevedibile.

Ma non è solo questo che mi ha stravolto l’esistenza.

C’è anche che ho approfittato di un’offerta che non potevo rifiutare e dall’anno prossimo mi metto in gioco e provo a fare un lavoro che mi soddisfi davvero.
Sarà dura, visto il periodo, sarà difficile, ma non ne potevo più di alzarmi la mattina con l’angoscia di dover andare a fare una cosa che non mi piace.

Ho deciso che devo provarci, che non posso più aspettare che le cose migliorino, che i tempi siano maturi, perché le cose non andranno mai meglio di così e i tempi non saranno mai più maturi di così.
Stare seduto ad aspettare chissà cosa a procrastinare la decisione di cambiare è una scusa per giustificare la pigrizia e per giustificare il fatto che, anche se non si sopporta quello che si fa, si è comodi e sicuri.

Non ho più voglia di essere comodo e sicuro, ho voglia di mettermi alla prova e cercare di realizzare quelle cose, quei progetti che mi ronzano in testa da un po’.

il merito è anche un po’ del blog. Quando l’ho aperto pensavo che sarebbe durato poco, che avrei mollato per noia dopo un paio di settimane, un mese se andava bene.
Invece dopo quasi due anni sono ancora qui a studiare, a leggere a informarmi, a scrivere tutti i giorni rinunciando a guardarmi un film o a giocare svaccato sul divano. Una cosa che non mi sarei mai aspettato.

Certo, da domani, anzi da giovedì che domani si dorme, ci si rimbocca le maniche e si comincia una nuova vita da zero.

Certo ho paura, e anche tanta, che solo i pazzi non hanno mai paura. Ma sono anche molto contento, stimolato e motivato. So che ci saranno periodi bui in cui mi verrà da dire: “Ma chi cazzo me l’ha fatto fare!” e ci saranno momenti in cui sarò felice di averlo fatto.
Poi magari il prossimo Capodanno sarò qui a raccontarvi quanto è difficile vivere sotto i ponti, però intanto non avrò più quel rimorso da dire: e se…?

Quindi così, l’anno che verrà sarà duro, sarà difficile, sarà quello che volete, ma non vedo l’ora di sapere dove andrò a finire.

Ho intenzione di fare quel viaggio che fino ad ora ho rimandato.
Ho voglia di studiare meglio quella roba che ho sempre accantonato perché era un di più, mentre ora la vedo necessaria.
Ho voglia di mettermi alla prova e vedere se davvero sono quello che penso di essere. Pregi e difetti.

Vi auguro di passare una bellissima serata e vi auguro un felice anno nuovo.

Vi auguro che se il 2013 è stato uno schifo, il 2014 sarà il contrario. Vi auguro un grosso in bocca al lupo per tutto quello che vi aspetta.

Vi auguro di avere un anno bello come è stato il mio 2013.

Se volete raccontarmi il vostro siete liberissimi.

 

 

Scritto da: MrChreddy

"Sono la prova scientifica che si può vivere una vita intera in completa assenza di cervello"

Questo articolo è stato pubblicato in Storie di vita da Nerd da MrChreddy . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Informazioni su MrChreddy

Nato da da padre Vic 20 e madre Amiga 500, è cresciuto negli anni '80 allevato da videogiochi, fumetti e film. La sua mente vaga ancora in quell'universo parallelo, mentre il suo corpo si muove in questo rimpiangendo di aver perso tutti i suoi giocattoli di quando era piccolo. Li avesse ancora, ora sarebbe milionario. Precisino della minkia fino al midollo, non è mai soddisfatto di quello che vede, legge, gioca e trova sempre qualcosa che non va o che si sarebbe potuto fare meglio in tutto quello che gli capita tra le mani. Ha la lingua più veloce del cervello, prima parla poi pensa a quello che dice. Anche ore o giorni dopo. Per fortuna le sue idee e paranoie trovano sfogo su questo blog e non sulle macchine di quelli che hanno rovinato i suoi miti d'infanzia. Spielberg e Lucas tirano un grosso sospiro di sollievo e ringraziano per la nascita di Nerds' Revenge, che non hanno voglia di cambiare macchina ogni settimana.

67 pensieri su “L’anno che verrà…

  1. Volendo dare un voto al 2013 gli darei un 6 1/2.
    Da una parte ho avuto a livello professionale una buona annata, grande sforzo all’inizio, ma adesso si vedono i risultati. Ogni tanto un po’ di meritocrazia si ritrova. E per il 2014 ci sono buone aspettative.
    Credo che cmq a far la differenza sia il fatto che mi piace quello che faccio. Altrimenti non so dove troverei la forza a lavorare su turni H24 tutto l’anno (e ahimé anche questa notte).

    In quest’anno oltretutto ho trovato molta più indipendenza personale. Città nuova, casa nuova, amici nuovi (e con quelli vecchi ancora di più XD). Nonostante sono un giovincello essere autonomo per me è un grande risultato.

    D’altra parte a livello sentimentale è stato un disastro! Mi sembra di aver buttato un anno, ma le batoste prese (o meglio la batosta) sono da lezione. E nell’ultimo mese c’è un interessante spiraglio :) quindi ancor più si spera nel 2014!!

    Per quanto riguarda il mondo del cinema quest’anno, tranne poche eccezioni, non mi è piaciuto moltissimo. Almeno quest’ultimo mese ne sono usciti un paio davvero belli.

    Quindi che dire, speriamo che il 2014 sia un crescendo dal 2013!!

    @MrChreddy: se continui con il blog in questa maniera non potrà che crescere! Stai facendo davvero un bel lavoro. La cosa che mi piace di più è che ci metti il cuore! BRAVO!!

    • Ciao Jabbak, son contento per te e ti auguro veramente che continui il trend positivo. In bocca al lupo :D

      E grazie mille, ci tengo e ce la metto tutta, spero che i risultati arrivino… :)

  2. Per me è dal 2009 – inizio 2009 – che ogni hanno è peggiore del precedente, in maniera esponenziale. So anche che non potrà essere migliore quello che verrà, per ragioni che sarebbe idiota quanto logorroico argomentare …

    … ma sono contento per Chreddy e mi farebbe piacere divenisse sempre più, pienamente sé stesso. Dò il mio in bocca al lupo a lui e a tutti gli amici del BLOG

    … buon anno ragazzi/e, divertitevi e – dionisicamente – che la Forza sia con Voi.

    AUGURI !!!!

    DDD

  3. Non ho mai trovato tanta sincerità tutta insieme! Non sono tipa da dare voti agli anni ma ho fatto lo stesso tipo di analisi che hai fatto su di te traendo le stesse conclusioni e per questo ho già cominciato a fare (anche se da poco) quello di cui parli. I risultati li scoprirò più avanti!
    Sappiate però ke dopo aver letto queste parole mi sento ancora più testarda. :D
    In tutti i casi io, come credo tutti i revengers, sono certa ke il 2014 sarà l’anno della svolta.
    Buon nuovo esaltante inizio a Chreddy e a tutti noi!

  4. Gli utimi anni sono stati uno peggio dell’altro.
    Il 2013 un vero schifo tranne che per 2 cose: il Berlu finalmente condannato e i passi che mi porteranno nel 2014 a cambiare domicilio, il che mi permetterò di porre fine alla vita pendolarista pregna di agonia da mezzi pubblici (il che mi porterebbe ad altri 2 cambiamenti significativi: il conto in profondo rosso e il non rischiare più di finire in galera a vita per aver ucciso qualcuno in treno ALE’!!!!!!) e a smettere di incazzarmi come una iena per scioperi selvaggi nel settore dei trasporti (e posso assicurare che 5 giorni totalmente senza autobus sono una cosa che non auguro al mio peggior nemico).
    Spero pertanto che il 2014 sia un anno migliore per TUTTI.

    Un po’ OT…
    Non so come interpretare alcuni avvistamenti preoccupanti nella programmazione cinematografica di inizi anno. Mi pare di aver avvistato per gennaio 2 film di animazione: “Dragon Ball Z – La battaglia degli dei” e “Peppa Pig vacanze al sole e altre storie”, poi film “recitati” quali “Angry Games – La ragazza con l’uccello di fuoco”, “Hercules – La leggenda ha inizio”, “Belle e Sebastien” (pure),
    e a febbraio “Justin Bieber’s Believe”, il rifacimento di “RoboCop”… Ehmmm…. *__*

    • Oh, BiP, allora in bocca al lupo anche a te per tutti questi cambiamenti!
      Vai a vivere vicino all’Arcadia?! :D

      La salute certo ne gioverà ad evitare il pendolarismo e i mezzi pubblici :)

      OT:
      Sì, purtroppo ho visto che sta per arrivare in sala un sacco di roba brutta… risparmierò un sacco di soldi a Gennaio mi sa :D
      Mia nipote di 2 anni penso che andrà a vedere la Peppa Pig il giorno del suo compleanno… la porta sua mamma, che io mi sono rifiutato XD

      Io, da buon Bieberon, non vedo l’ora di vedere il nuovo di Justin Bieber, ho già le mutande pronte da lanciare contro lo schermo mentre mi do fuoco in suo onore…

      Robocop, mah, sembra brutto, però magari è peggio, quindi stiamo a vedere… e andiamo a vedere, for your fun only :)

      Angry Games è il solito Salcazzo Movie parodistico che non vedrò nemmeno se ne andasse della mia vita.

      Hercules… mah… stessa cosa di Robocop.

      Belle e Sebastien ecco, magari mi tengo il ricordo del cartone, che già non mi faceva impazzire :)

      In topic

      Buon anno BiP e fai la brava… te e mammina :D

      • IN
        Grazie degli auguri. :D
        No, nessun avvicinamento all’Arcadia e perfino andare all’Uci sarà più complicato ma ameno andrò in ufficio SENZA ausilio di ruote o rotaie.

        OT
        Eh sì, si risparmierà un sacco di soldi in gite al cinema evitate.
        Son felice che ti eviti Peppa Pig (per curiosità ho guardato qualcosa ma non ho superato i 30 secondi, credo), ricordo ancora senza nessunissinma nostalgia quando per fare un fioretto (fiorettONE) accompagnai un bimbetto più altri suoi amichetti (che mi arrembarono sul groppone a tradimento) a vedere “Pokemon il film”… *o*

        • IN
          Peccato per l’Arcadia, meglio per l’UCI :D
          Come hai letto per andare in ufficio, da domani, attraverserò il corridoio XD

          OT
          La Peppa Pig ha la droga dentro… io la trovo insopportabile, rompiballe, spocchiosa e prepotente, i miei nipoti impazziscono per lei! Non riesco a capire il fenomeno…
          No, con una masnada di cuccioli di uomo non ci andrei mai al cinema, mi basta quando porto mio nipote di quattro anni per faticare come una bestia… però poi quando gli piace il film o dice a mio fratello: ma lo ziomacco quando mi porta al cimena?
          Beh… mi sciolgo :D

          • IN
            Viva viva il lavoro vicino. XD

            OT
            Non capisco neppure io il fenomeno Giuseppa Maiala. Peggio del morbo zombi. Ho sentito (quindi fortunatamente non ho mai assistito) che i bambinelli in astinenza da Peppa diventano delle vere belve inferocite.
            Eh i nipotini come il tuo son soddisfazioni, e se non ti mollano il codazzo di amichetti a tradimento andare al cinema è più sopportabile.
            Ora non ho più il problema, fortunatamente il bimbo è maggiorenne, fiuuuuuuu.

            • OT

              I miei nipotini sono la cosa più bella del mondo! :D
              Poi mi fanno morire dal ridere tutte le volte, li adoro… e per la piccola mi vedrei pure quattro ore della Giuseppa Maiala XD
              Oggi li ho visti e lei si è fatta disegnare tipo 300 Peppa Pig da me… poi ci pasticciava sopra, tutti i miei capolavori perduti -_-

              • Forse un giorno anche i tuoi fratelli potranno dire di avere anche loro dei nipotini… forse, un giorno, condividerai il felice momento… crescili come se fossero negli anni 80 e avrai i tuoi degni successori…

                • Ho un fratello solo e più che altro spero di dare un nipote a mia madre che pare ci tenga e non si accontenti mai… :D

                  Mah, come fossero negli anni ’80 no, però ecco, passargli le mie passioni sì, ci sto provando :D

  5. Buon anno a tutti,
    ma non proprio a tutti.
    Un augurio sincero a chi ne ha bisogno.
    I fortunati non hanno nulla da temere; ai ricchi, ai raccomandati, a chi il papà gli compra casa; a chi fa la fila solo all’apple store. A chi non dove scegliere tra bollette o mangiare; a chi non si è guadagnato nulla, ma ha preteso tutto, io non faccio nessun augurio perché la vita, a loro, sorride da sempre.

    Ma a tutti quelli che ci provano, che sognano di cambiare, che a volte piangono perché sanno che forse non ce la faranno, ma non vogliono affogare. A quelli che lavorano duramente, o studiano duramente; a quelli che vorrebbero solo affetto; a quelli che per una scelta sbagliata pagheranno per tutta la vita; a quelli che vorrebbero avere un figlio, ma non possono permetterselo. A tutti loro va il mio augurio. Che quest’anno possa essere migliore.

    Quindi, Chreddy, auguri a te. Grazie di esserti raccontato.
    Ma auguri anche a tutti i sognatori di questo blog: gente bizzarra, interessante e tanto divertente.

    La cattiva digestione ha parlato.
    :)

    • Auguri anche a te Chiara. Di cuore.

      Se è davvero la cattiva digestione a parlare, allora ti auguro un sacco di gastrite, il bicarbonato te lo offro io a vita :D

      Un grosso in bocca al lupo per tutto, dai che quest’anno ce la facciamo ;)

  6. Che dire MrChreddy ogni giorno ci regali una perla inestimabile e almeno a me alleggerisci e arricchisci un pochino le mie inutili e problematiche giornate, sono più che contenta dei tuoi buoni propositi x il nuovo anno, meriti tutto e anche di più solo nn ti scordare di noi quando sarai famoso

    • Grazie mille Cris, ovviamente ricambio gli auguri e ti faccio un grosso in bocca al lupo… :D

      Scordarmi di voi quando sarò ricco e famoso?! Ovvio, se divento ricco e famoso, non avrò più amici né conoscenti! :D

      • Sarà che ho mangiato così tanto

        che il mio organismo è concentrato a cercare di digerire
        entro il 2015

        (we’re gonna need a bigger stomach)

        ma io non ho capito molto del nuovo lavoro

        so solo che bisogna attraversare un corridoio

        ah, ho capito
        vuoi fare il maratoneta indoor.

        Vabbè, se diventi famoso
        lascia almeno il blog nelle mani
        di Sora

        che è l’unica che non mi bannerebbe per i miei OT

        (io già lo so
        che tu ti fidanzerai
        -strillo tipo psycho-
        il giorno dopo essere diventato milionario

        chè c’hai sta fissa)

        • P.S. Ah, Mister,
          a quando gli Oscar dei tuoi post?
          Chessò
          miglior recensione
          miglior recensione vintage
          miglior post polemico
          post più longevo (quello che ancora adesso ti commentano a distanza di tempo)
          etc. etc.

          Tu fai le nomination
          noi votiamo

          and the winner is…

        • Buon anno Satanasso!

          Anche io sono pieno come un uovo, continuo a ruttare come una zampogna… :P

          Il nuovo lavoro ancora non c’è… ho solo mollato quello vecchio approfittando di una bella offerta :)
          Ora devo darmi da fare per realizzare quello che ho in mente… quindi il mondo è in pericolo, anche se il mio nuovo ufficio è in casa e devo passare dalla camera da letto allo studiolo per lavorare :D

          Se divento famoso il blog lo metto all’asta :D

          No, sai cosa succederà?

          Troverò la morosa (una che fa sembrare Megan Fox un cesso a pedali) proprio mentre divento miliardario e il giorno dopo muoio, senza godermi né l’una né l’altra roba XD

  7. Buon anno con un giorno di ritardo! (ma ieri si dormiva, sono giustificata!)

    Il mio 2013 è stato un anno pessimo, iniziato male e finito peggio. Ma purtroppo ormai sono bulletproof perché ho avuto una serie di anni veramente pessimi. Si stava salvando solo il 2011, ma a fine anno purtroppo una bruttissima notizia mi ha fatto scendere di brutto la media. Quindi posso dire che sono almeno 6/7 anni che è un disastro in corso.

    Però voglio essere ottimista per il 2014. Tra 10 giorni levo le tende e vado a rischiare il tutto e per tutto in un altro Stato, mi butto senza paracadute se possiamo dire così.
    Spero solo di cadere in un qualche bel posto morbido che se no mi si rovina il culetto!

    Buon anno a tutti!

    • Buon anno a te Cris :)

      Beh, ti auguro che la tua nuova avventura ti vada bene e che non solo tu atterri sul morbido, ma anche in piedi, preservando il culetto :D

      Saltare nel vuoto fa paura, però è anche emozionante.
      Metticela tutta e in bocca al lupo, che possa crepare male ;)

      • Grazie!
        Però mi pare di capire che sono in buona compagnia con gli anni di merda!
        Io pensavo fosse un accanimento cosmico nei miei confronti. Tipo che nella mia vita precedente io fossi stata talmente tanto stronza, ma così tanto stronza, che in qualche modo me la stia scontando tutta in questa vita… XD
        Ahahahah!
        Ma forse mi ci avete fatto ripensare!

        • Sìsì, la sfiga non è esclusiva di nessuno, Cris, l’importante è reagire e non rimanerci sotto :D

          A me sinceramente la cosa che fa rabbia è che la gente debba sentirsi in obbligo a emigrare per pensare di avere una possibilità.
          E’ assurdo che il nostro paese non offra nemmeno più la speranza di un futuro migliore.
          Non lo dico perché non son d’accordo con la tua scelta, ci mancherebbe, però mi spiace che sia l’unica possibilità e non solo una delle possibilità.

          Anche la mia ex è andata a Londra a fare la sommelier perché qui in Italia non trovava niente, mentre lì ha trovato quasi subito, anzi, ha potuto scegliere la proposta migliore tra tante.

          Ti auguro con tutto il cuore ogni bene Cris e se a Londra dovessi avere bisogno non esitare a scrivermi (la mail la trovi in fondo alla pagina e sotto “contattaci”) che ti metto in contatto con la mia ex, anche se credo che prima di partire tu ti sia già organizzata :)

          Ripeto, un grosso in bocca al lupo e che crepi male :D

          • Grazie MrC!
            Non vado a Londra, ma a Bristol. Mi piace fare l’alternativa!!! :)
            A Londra ho già vissuto e lavorato nel 2010, tutta un’altra storia. Rientrai in Italia solo perché la compagnia per cui lavoravo mi propose un posto migliore qui in Italia.
            Poi me la sono presa in quel posto perché dopo un anno di lavoro in Italia (contratti sempre stagionali ndR) hanno deciso che il fallimento che avevano “sventato” nel 2007/2008 non era stato poi realmente sventato e quindi perché no, tagliamo su quei poveri cristi di stagionali che tanto non fanno un cazzo lo stesso. E così dal 2012 che mando cv qui in Italia, anche per ruoli più “bassi” di quello che potrei fare (non per il ruolo, quanto per le qualifiche), ma ci credi se ti dico che da ottobre 2012 non ho ricevuto neanche una sola telefonata per un colloquio?

            Ergo, ho imparato la 4 lingua per non stare proprio con le mani in mano, e mi sono data un termine con la fine anno 2013: se entro dicembre non avessi trovato lavoro, avrei fatto armi e bagagli e me ne sarei andata.
            E così eccomi qua. Valigie pronte, biglietto di treno e aereo pronti. Ci si butta.

            :)

  8. il mio 2013 é volato, natale scorso sembra ieri, ma anche 2 natali fa, perché sono stato depresso per quasi tutto il tempo che é intercorso e sono come andato in letargo, ma soprattutto ho smesso di fare cose, sia faticose, sia brutte, sia belle e in primis ho smesso di sognare, che sognare é bello quando si fa anche qualcosa, ma quando si sogna solo ci si rende conto di quanto sia inutile e ci si avvilisce. Ma ora pian piano mi si apre qualche spiraglio per uscirne e voglio iniziare dalle piccole cose, senza grandi aspettative, basta fare qualcosa, spero poi venga tutto da se.. tra qualche giorno poi mi arriva anche il nipotino, non vedo l’ora che abbia un etá bastevole e una forma “antropomorfa” per portarlo al cinema!
    felice anno nuovo a tutti e a te chreddy, grazie di condividere con noi la tua passione e le tue pippe mentali

    • Ciao Gianfrancesco, mi spiace davvero leggere queste cose.

      Sì, l’unica è muoversi, gettare un sassolino e vedere che i cerchi nell’acqua si ingrandiscono.

      La vita è troppo breve per essere depressi e aspettare che le cose migliorino da sole :)

      Ti auguro un grandioso 2014, ti faccio un gigantesco in bocca al lupo e tanti auguri per il nipotino, vedrai che sarà bellissimo! :D

  9. ciao XD buon anno!!
    in bocca al lupo per i tuoi progetti!!!
    il mio 2013 troppo schifo non ha fatto se mi ha portato a questo blog XD
    il 2014 inizierà credo con una bella pulizia, che di esser presa per i fondelli da falsi amici ne ho piene le palle….XD per il resto…l’obiettivo e la laurea…vedremo XD

    • Beh, se il 2013 ti ha portato solo questo blog, allora non è stato proprio un bell’anno… :D

      Scherzo. Ogni tanto un po’ di pulizia fa bene, ma fa bene anche fottersene di quello che dicono gli altri. ;)

      In bocca al lupo per la laurea… e studia che mi devi costruire un robot gigante :D

  10. Come dice Sister, mai vista tutta questa sincerità allo stesso momento! Va bene che i blog ti nascondono, ma di solito si usano per farsi fighi non per dire la verità! Comunque anche se non ci conosciamo per niente, ti auguro con tutto il cuore che quest’anno ti vada benissimo! A tutti ovviamente :) A me il 2013 è andato una merda, ma è stato anche bello perché ho conosciuto questo blog! (lacrimuccia)

    • Buhahahahahah, fare il figo de che?!
      Per fare il figo bisogna avere la materia prima, io non ce l’ho… :P

      Comunque non mi nascondo, nella casellina autore c’è la mia pagina privata di Facebook, quindi se vuoi sapere chi sono basta che clikki sull’iconcina di Fb.

      Scherzi a parte, una mia amica mi ha detto che qualsiasi cosa scrivi devi scriverla sempre rispettando chi legge e, per quanto mi riguarda, scrivere cazzate non è rispetto per voi…
      A me piace il clima che si è creato qui nel blog proprio perché, credo, parlo come parlerei ai miei amici al bar e ai miei amici non racconto le cazzate… anzi ho aperto il blog proprio perché i miei amici non ce la facevano più a sentirmi parlare al bar XD

      Se nel 2013 hai trovato solo questo blog allora è andato proprio male… :D
      Scherzo. Ti ringrazio per l’augurio e ti faccio anche a te un gigantesco in bocca al lupo per tutto e vedrai che il 2014 sarà meglio ;)

  11. Il 2014 è cominciato con la mia contentezza per essere tornato in ufficio oggi. Almeno qui c’è internet e posso venire sul blog.

    Pensa un po’ come sono ridotto

    Ti auguro tutto il meglio, e che il tuo progetto possa realizzarsi!

    Buon anno a tutti!

  12. Inoltre, per completezza, va detto che la notte di capodanno, precisamente alle 4 e 35 mi sono guardato “Le nove regine”. Giusto per sentirmi ancora più triste e nostalgico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.