Buon 2015

Ci siamo!

Oggi finisce il 2014 e domani inizia il 2015!

Sì, sono andato a lezione da Capitan Ovvio. E allora?!

Con questo post, veloce veloce, voglio solo augurarvi una buona fine d’anno e un buon inizio e, soprattutto, un buon Capodanno.

Il 2014 per alcuni è andato male, per altri bene, altri ancora non hanno ancora deciso e faranno sapere.

Il mio, non so, credo sia andato bene. Alla fine son riuscito a produrre un libro e, boh, magari è poco, ma l’ho iniziato e portato a termine e questo per me è un buon traguardo.

Poi mi son successe altre cose, tra cui andare a fare il buffone su un palco, quando non pensavo nemmeno lontanamente di esserne capace o di avere quella dose di faccia di merda da poterci riuscire. E invece funziona. A ogni serata a cui partecipo, continuo a ricevere complimenti e inviti a fare altre serate, pezzi con altri comici e anche in questo caso, vedremo come andrà. Intanto ho calcolato che se dovessi accettare tutto quello che mi chiedono, a gennaio dovrei fare 200 mila chilometri in macchina per andare di qua e di là. Non so, ci devo pensare. Non è la distanza che mi spaventa, ma le emorroidi.

Intanto, se vi interessa, magari dalle prossime volte, comincio a segnalarvi qui dove potete venirmi a vedere, se avete voglia. No, i video ancora non li metto, perché sono sì un narcisista assurdo, ma ho ancora quel pizzico di vergogna che mi faccio schifo a vedermi filmato. Però ci sono, nel mio Pc, ora se la Corea del Nord, non mi rompe le palle, lì rimangono.

Comunque sto scrivendo pezzi nuovi e vediamo come va.

Poi son successe altre cose, ho visto cose, conosciuto gente, mi sono anche divertito a tratti e ho delle buone sensazioni per il 2015. Sarà che Paolo Fox sembra abbastanza ottimista riguardo il mio futuro.

Non faccio progetti e non stilo liste di buoni propositi, che tanto al 2 gennaio mi sarò già dimenticato e avrò infranto bellamente. Però, ecco, magari mi metto sotto a fare qualcos’altro, magari mettersi un obiettivo davanti è la cosa migliore per non farsi sopraffare dall’inedia.

Il primo è che andrò un sacco al cinema, ‘sti stronzi fanno uscire ora i film più interessanti.

Quindi, stasera tutti in mutande rosse a festeggiare il Capodanno, a bere fino al coma, fare trenini musicali e non, mangiare, divertirsi, dire, fare, baciare, lettera e testamento. E spero che sia una serata fantastica per tutti noi.

Buon Anno!

 

 

Scritto da: MrChreddy

"Sono la prova scientifica che si può vivere una vita intera in completa assenza di cervello"