Ieri ho postato la prima parte del listone dei film da, più o meno, nerd che usciranno quest’anno e devo dire che ha avuto un buon seguito il post.

Oggi tocca alla parte che va da agosto a dicembre… con quello che spenderò quest’anno in biglietti, il primo che mi dice che il cinema è in crisi lo pesto forte con un piede di porco e poi gli cospargo le ferite di sale e aceto.

Ho inserito tutti i film più o meno interessanti da vedere al cinema, anche quelli che mi sa che salterò.

Red 2 – 8 agosto

Ovvero: non è importante l’età che si ha, ma quella che ci si sente, soprattutto quando hai a disposizione le controfigure, gli effetti speciali e la meravigliosa magia del cinema.
Red 2 è il sequel di Red (dite la verità non ci eravate arrivati eh?!), quel film del 2010 in cui degli agenti della C.I.A. un po’ anzianotti si rimettevano insieme per fermare un killer… o una roba del genere, non me lo ricordo bene. Mi erano piaciuti i vari Bruce Willis, Morgan FreemanJohn MalkovichJames RemarHelen MirrenBrian Cox, ma il film mi aveva annoiato perché pensavo fosse molto più brillante e invece era un po’ moscetto. Miei pareri personali, eh!
Comunque, nonostante non mi sia piaciuto, è andato bene al botteghino, quindi ne hanno fatto un 2. Credo che andrò a vederlo, ovviamente il trailer è fatto abbastanza bene da convincermi, ma lo era anche quello del primo Red.

Kick-Ass 2 – 15 agosto

Altro giro altro sequel, questa volta però non sono anziani, ma giovani supereroi home made.
Kick-Ass è uscito anche lui nel 2010, diretto da  e basato sul fumetto di Mark Millar, ma verso metà film si distacca dal fumetto e prende una strada tutta sua più buonista. Kick-Ass 2 è tratto dal fumetto omonimo, sempre di Mark Millar, ma unisce anche la miniserie Hit Girl, che non ho ancora letto, e Vaughn è solo produttore, il regista di questo è .
Sicuramente sarà molto meno violento del fumetto, che era molto pesante in modo abbastanza gratuito e ne avevo già parlato qui, e credo che la parte del leone la faranno Chloë Grace Moretz e Jim Carrey, il cui personaggio durava poco nelle serie a fumetti, ma visto l’attore credo che sarà molto più presente.
Il regista mi ispira, il suo Never Back Down mi era piaciuto abbastanza, benché fosse sempre la solita roba di ragazzi che fanno a botte per stabilire chi è il Maschio Alfa, vediamo come se la caverà a livello di ironia con questo.

Percy Jackson E Gli Dei Dell’Olimpo: Il Mare Dei Mostri – 15 agosto

Questo lo metto solo perché è fantasy, ma il primo era davvero una porcata senza appello, questo non vado a vederlo nemmeno se mi trascinano, nemmeno per un milione di euro… no beh, per un milione di euro me lo vedo per una settimana di fila non stop.

Monsters University – 21 agosto

Contrariamente ai primi tre film, questo è un prequel. Ed è il prequel di un capolavoro di 12 anni fa, visto che Monster And Co. è 2001.
Per me è un film importante perché la Pixar deve dimostrare di essere ancora quella di una volta, dopo ben due film di fila sbagliati: Cars 2 e Ribelle – The Brave.
Con questo Monster University, assolutamente non necessario, potrebbe definitivamente spegnersi, per quanto mi riguarda, il mito della Pixar, soprattutto ora che la Dreamworks ha capito che fare film composti solo di gag citazioniste non paga e sta riguadagnando terreno in termini di qualità.
La classica prova del nove. Ho paura di vederlo.

300: Rise Of An Empire – 29 agosto

Sì, è il prequel di 300.
No, non è diretto da , che è solo produttore.
Sì, Frank Miller ha scritto il fumetto, Xerxes, apposta per far fare il film. E, sì, Frank Miller è un po’ una puttana.
No, non era necessario farlo.
Scusate se ho anticipato le vostre domande, ma preferivo essere chiaro subito.
Parla, a modo suo, della Battaglia di Maratona e c’è Eva Green. Vale la pena di vederlo? Se la Green non si spoglia non lo so davvero.
Di questo non c’è nemmeno il trailer, sarà che si vergognano e non lo fanno più?

Riddick – 5 settembre

La seconda parte dell’anno è dedicata all’originalità e alla fantasia, perché questo è un altro sequel. Solo che non ho capito se è il sequel diretto di Pitch Black, e fanno finta che quella vaccata di Chronicles Of Riddick non sia mai esistito, oppure è proprio il sequel di Chronicles. Oppure è un prequel. Oppure un Reebot. Boh. Il regista è sempre  che ha diretto i primi 2.
C’è Vin Diesel che fa Riddick… è un caso che i due personaggi più iconici di Vin diesel, Riddick e Dominic Toretto, siano due tamarri da antologia della tamarragine?

One Direction: This Is Us – 5 settembre

Attenzione, questo film può causare caduta verticale testicolare, distaccamento del lobo frontale dell’encefalo, stati di bimbominkiaggine prolungata, perdita di controllo degli sfinteri e morte apparente.
L’ho messo solo per farvi del male.

Rush – 5 settembre

Film sul campionato di automobilismo del 1976 incentrato sul duello tra Niki LaudaJames Hunt finito con il tragico incidente di Lauda che l’ha sfigurato per sempre.
Chris Hemsworth
fa James Hunt, anche se non ha proprio il fisico da pilota di Formula 1, mentre Lauda è interpretato da Daniel Brühl. Nel mezzo c’è pure il nostro Pierfrancesco Favino, ormai lanciatissimo in ruoli di quartultimo piano a Hollywood, e Olivia Wilde che è sempre un bel vedere. Dirige il buon , sempre un ottimo motivo per vedere il film.

Jurassic Park 3D – 12 settembre

Dinosauri in 3D. Se il film non lo conoscessi ormai a memoria e non fosse un’operazione meramente commerciale con una riconversione in 3D per niente necessaria, anche perché il film è stato pensato e girato per il 2D, forse lo andrei a vedere.
Sarei andato a vederlo se fosse stato solo rimasterizzato e rimesso al cinema in occasione del trentennale, come ho fatto per Ritorno Al Futuro, ma buttare i soldi per il 3D anche no.
Magari qualcuno ha qualche nipotino che non l’ha mai visto al cinema ed ora è abbastanza grande per gustarselo, in caso contrario non vedo alcun motivo per vederlo.

Elysium – 19 settembre

Finalmente si comincia a ragionare!
 ha scritto e diretto District 9, il film di fantascienza abbastanza innovativo e con qualcosa da dire… almeno nella prima parte, che la seconda era così così.
Ora torna con questo film con Matt Damon completamente calvo e superpotenziato e Jodie Foster sempre bella pettinata e sempre stronza, che parla della lotta di classe, dei poveri e dei ricchi e delle loro condizioni di vita, sempre in salsa fantascientifica.
Ottimo, il trailer mi piace molto, ma ci vuole poco per fare una ciofeca di film.

La Fine Del Mondo – 26 settembre

Simon Pegg, Nick Frost, Martin Freeman e dietro la macchina da presa .
Avete capito che film è?
No?
È il terzo film che chiude la Trilogia del Cornetto dopo Shaun Of The Dead, scusate, ma il titolo italiano non voglio nemmeno scriverlo, e Hot Fuzz.
Cinque amici, dopo 20 anni, vogliono provare a rifare il giro alcoolico dei pub, solo che non sono più ventenni e poi, forse, raggiungere il pub The World’s End è l’ultima delle loro priorità, quando il resto dell’umanità è in pericolo.
Non ci ho capito niente di quello che ho scritto, ma sulla fiducia mi fido e vado a scatola chiusa, anche perché, purtroppo, fino ad ora non è ancora stato rilasciato il trailer. Sorry.

Machete Kills – 3 ottobre

Sequel di Machete. Se siete di quelli a cui i film trash di  piacciono un casino, allora gioirete per questo.
Io Machete devo ancora decidere se mi è piaciuto o no. Di certo lo trovato esagerato… non so se in senso buono o cattivo. Questo ho come idea che aspetto di vedermelo a casa.
Pure di questo niente trailer per il momento.

Cattivissimo Me 2 – 17 ottobre

Il primo Cattivissimo Me l’ho trovato molto carino, se non ho di meglio da fare, magari vado a vedere anche questo.

Old Boy – 24 ottobre

Ennesimo remake, questa volta di un capolavoro coreano di Old Boy appunto.
Dirige Spike Lee e recitano Josh Brolin e Samuel L. Jackson.
Come sarà? Non lo so, speriamo bene.
Era necessario rifarlo? Assolutamente no, ma quei bovini fighetti degli americani, se un film non è girato in America non lo vanno a vedere, quindi remakano tutto il remakabile.
A proposito, nemmeno di questo è stato diffuso il trailer.

Thor: The Dark World – 7 novembre

Torna il Dio del Tuono marvelliano in una nuova avventura. Stavolta ci sarà più azione e molto meno Sheakespeare, che  ha passato il testimone ad  regista di svariate puntate di Game Of Thrones, ma anche di Sex And The City, I Soprano, Mad Men e un sacco di altre robe esclusivamente per la Tv. Fare telefilm e film non è proprio la stessa cosa, ma magari ha una dote innata.
Ci sono sempre Heimsworth, Natalie Portman e Hiddlestone. Vedremo.

Hunger Games: La Ragazza Di Fuoco – 21 novembre

Il primo Hunger Games non è che mi abbia proprio entusiasmato, anzi, l’ho trovato piuttosto soporifero, non brutto, ma senza alcun mordente.
Questo, ecco, mi sa che me lo vedo con calma a casa quando capita.

Carrie – 28 novembre

Alt! So già cosa state pensando: “Un altro remake!
Invece no, è un nuovo adattamento del romanzo originale di Stephen King. La differenza? Non la so, chiedetela agli autori.
Il film originale di De Palma era davvero bello e ha retto discretamente gli anni. Questo vedremo se sarà all’altezza… dai ragazzi, smettetela di ridere, dico sul serio.
Il problema è che Chloë Grace Moretz è troppo carina per la parte, cosa che Sissy Spacek non era assolutamente. Però Julianne Moore è già inquietante di suo, quindi nel ruolo della madre inquietante di Carrie dovrebbe cavarsela bene.
Non vorrei dirlo ad alta voce, che poi mi sentono e mi puniscono con una bella boiata, il trailer mi ispira. La regista, , è quella di Boys Don’t Cry. Bello, ma non c’entra niente con l’horror.
Intanto il trailer è abilmente montato per far vedere tutto il film in 2 minuti e mezzo… sono degli scienziati quelli che l’hanno fatto.

Planes – 28 novembre

Altro film Disney/Pixar spin-off di Cars. Puzza di commercialata lontana un chilometro: altro film da cui prendere un sacco di macchinine da vendere ai bambini.
Non mi ispira per niente.

Dicembre è ancora lontano, non ci sono trailer per i film che usciranno e comunque non c’è moltissimo per ora in lista. Probabilmente i cinema chiudono a dicembre.
Direi che possiamo fermarci qui.

Voi di questa seconda tornata, cosa aspettate con più impazienza?

 

 

Post precedente:

I filmoni da Nerd del 2013 – Parte 1

 

 

Scritto da: MrChreddy

"Sono la prova scientifica che si può vivere una vita intera in completa assenza di cervello"