Marvel Cinematic Universe parte 2- Iron Man

3

Iron Man

La settimana scorsa ho cominciato a parlare dell’Universo Cinematografico Marvel contestualizzandolo e spiegando come ci si è arrivati.

Ho anche spiegato come mai determinati supereroi Marvel non possono apparire nel film della Marvel Studios.

Oggi posso cominciare a parlare dei film veri e propri, spiegando come sono inseriti in questo universo cinematografico che, ricordo, è diverso dall’universo cartaceo.
Ribadisco ancora una volta che non parlerò della qualità dei film e di quanto siano fedeli e se piacciono oppure no, ma solo in funzione di ricostruire i tasselli che compongono quell’universo.

(altro…)

La Mafia Uccide Solo D’Estate, proprio mentre guardavo Goldrake

14

La Mafia Uccide Solo D'Estate

Colpo di scena!
Oggi non c’è il Nuovo Cinema Amarcord. Forse arriva domani, forse venerdì, vediamo.

Ma non è mancanza di voglia, è che questa settimana avevo voglia di vedermi una commedia e, alla fine, ho visto due film: Bar Sport, tratto dal libro omonimo di Benni, che posso liquidare con un bel: “bah!“, ma solo perché non voglio usare parolacce da subito.

L’altro è, appunto, La Mafia Uccide Solo D’Estate, un film che non si è cagato nessuno ed è stato al cinema il tempo di uno spettacolo.
MI ha colpito davvero tanto, mi ha fatto ridere e mi ha commosso, cose che succedono raramente. Figurarsi in un solo film.

Non ero assolutamente preparato.

(altro…)

Oculus. Specchio, specchio di stoca…

25

Oculus

Inutile resistere, quando al cinema esce un horror, o presunto tale, bisogna andare a vederlo.

Soprattutto se l’horror in questione è decantato come una specie di capolavoro praticamente ovunque, come questo Oculus.

Oggi, mi trovo nell’ingrata posizione di spiegarvi perché questo film in realtà fa schifo e convincervi a non vederlo. “L’ingrata posizione” è dettata dal fatto che Oculus è talmente brutto che non so nemmeno spiegare perché lo sia senza farvelo vedere.

Allora ho deciso che riempio il post di spoiler, così li leggete e, sapendo già tutto, decidiate di non andare al cinema.

(altro…)

Noah, mancano comunque i due Leocorni

10

Noah

Questo week end ho visto un paio di film.

Oggi parlo di Noah, il film biblico che, a quanto pare, ha fatto incazzare un po’ tutti: religiosi, teologi, scienziati, e pubblico. Un bell’ein plein, non c’è che dire, ma secondo me è a ragion veduta.

Dato l’argomento fortemente religioso del film, si rischia che si finisce a fare a botte. Io ne parlo come mi viene da parlarne e chissenefrega, spero di non offendere troppo nessuno con l’ironia che userò.
Se foste stati dentro la mia testa mentre guardavo il film, vi sareste fatti un sacco di risate. Io ho riso molto. Non per gli argomenti, ma per la messa in scena.

Finito il piccolo disclaimer, passo direttamente al post avvertendovi che ci sono dei piccolissimi spoiler. Fermo restando che si parla della storia di Noè, che dovrebbe essere ben nota a tutti.

(altro…)

Ralph Super Maxi Eroe, believe it or not, ne parliamo

18

Ralph Super Maxi Eroe

Qualche settimana fa, un Revenger, sulla pagina di Facebook, me l’ha buttata lì chiedendomi di parlare di Ralph Super Maxi Eroe.

Siccome è tipo uno dei miei eroi preferiti, non ho potuto fare a meno di prendere in considerazione la richiesta e rituffarmi in qualche puntata del telefilm.

Beh, mi piace ancora.

(altro…)

Marvel Cinematic Universe parte 1- Le basi

25

Marvel Cinematic Universe

Eccoci, finalmente!

La settimana scorsa mi è stato chiesto di fare una summa dei film Marvel al cinema per creare una sorta di vademecum con cui orientarsi. O almeno è questo che ho capito io.

Siccome non son proprio capace di fare le sintetiche e visto anche il mio essere un precisino della minkia, ho deciso di parlare di ogni film citando gli easter egg, i collegamenti all’universo Marvel cartaceo, che poi non sono altro che citazioni per il fan service, e delineando al meglio possibile quello cinematografico.

Tengo a precisare una cosa, in questo contesto non interessa se un film è bello o brutto, fatto bene o fatto male, fedele o infedele al fumetto. In questo contesto prendo in esame solo l’universo cinematografico nel suo insieme e cerco di tracciarne una mappa, non di parlare della qualità dei film.

È chiaro, anche, che l’Universo Fumettistico c’entra poco e niente con l’Universo Cinematografico, sono due cose diverse che sfruttano gli stessi personaggi in modi diversi.

Spero in ogni caso di fare le cose per bene e, soprattutto, di farvi cosa gradita.

(altro…)

Rambo – Nuovo Cinema Amarcord

23

Rambo

Scrivendo la rubrica Nuovo Cinema Amarcord, mi sono reso conto che la fine degli anni ’70 e gli anni ’80 sono stati una fucina di personaggi leggendari, tutt’oggi ricordati.

Ci sono stati Ellen Ripley, Jena Plinskeen, Indiana Jones, Rocky Balboa, RoboCop, Terminator, i Blues Brothers, solo per citare quelli di cui ho già parlato.

Oggi ne aggiungo un altro: John Rambo, protagonista di 4 film e capostipite di tutto un certo modo di fare cinema, suo malgrado.

Prego, Club Nostalgici, entrate pure, che stiamo per spillare il Primo Sangue.

(altro…)

Il dramma di cambiare look

61

Cambiare Look

Ebbene, ultimamente sto subendo forti pressioni, chiamiamole pure torture psicologiche, per cambiare look.

Per me cambiare look è un trauma per tutta una serie di motivi che andrò a spiegarvi.

Però mi rendo conto che come mi son vestito fino ad adesso non va bene in tutte le occasioni. Anzi, va bene solo in alcune.

Per fortuna ho una persona che, come Virgilio, mi sta accompagnando nell’inferno del cambio di vestiti, attraverso tutti i gironi infernali che questo comporta.
Che poi sia la stessa persona che mi sta violentando psicologicamente per farmelo fare è un altro discorso.

(altro…)

Divergent e la morale intelligent

18
Divergent

Non fare puzzette, mi raccomando!

Completamente fuori target, sprezzante del pericolo intrinseco di infilarsi in una sala di ragazzine, sono andato a vedere Divergent il primo film tratto dall’ennesima serie di libri young adult , tipo Hunger Games, Ender’s GameTwilight o Shadowhunters – Città Di Ossa, per intenderci. Se quest’ultimo non l’avete mai sentito, non preoccupatevi, siete normali, perché non se l’è cagato nessuno.

Inutile dire che ero pronto al peggio, nonostante sulla pagina di Facebook mi dicevano che era bellissimo. Invece mi son stupito un sacco. Primo perché la sala era quasi vuota. Secondo perché i pochi occupanti erano tutto fuorché ragazzine urlanti, anzi, erano piuttosto anziani e piuttosto fastidiosi. Terzo perché il film è interessante e, finalmente, dice una cosa sensata di questi tempi, molto più sensata di quello che si pensi.

(altro…)

Non Buttiamoci Giù… non è un’idea da scartare!

1

Non Buttiamoci Giù

L’admin della pagina di FacebookYo, per un qualche caso più unico che raro è andato al cinema a vedere un film.

È rimato così colpito da questa esperienza così nuova e incredibile per lui, che tornato a casa si è messo a scrivere un post per parlarne. E chi sono io per non farlo contento e pubblicarlo?

Nessuno, quindi eccovi cosa ne pensa.

(altro…)

Torna all'inizio